Officine socio-politiche

Costruire comunità di pratica e di apprendimento significa essenzialmente investire sulle persone, sulle loro competenze, ma anche sulle loro motivazioni, sulla capacità di mettersi in gioco per la costruzione di beni relazionali, in grado di costruire comunità resilienti e rigenerare bene comune e capitale sociale.
A questo obiettivo VeLa dedica particolare attenzione, riservando un apposito spazio alla formazione attiva, attraverso le Officine socio-politiche dedicate alla partecipazione democratica, alle pari opportunità, allo sviluppo sostenibile e alla responsabilità sociale di territorio, a partire da una conoscenza approfondita del territorio regionale, della sua storia e dei suoi bisogni, in risposta alle sfide della globalizzazione, della digitalizzazione e della transizione ecologica…
Un’azione volta a formare per trasformare.

Officina socio-politica Castelfranco

Terzo anno dell’Officina Socio Politica Giovani sempre ospiti della splendida location delle Discepole del Vangelo a Castelfranco Veneto.
Gli argomenti come i relatori, di grande interesse e prestigio, sono stati individuati da un nucleo di giovani che hanno attivamente partecipato lo scorso anno all’Officina. L’intento è quello di dibattere con i giovani che si iscriveranno su questioni sempre più fondamentali per rendere concretamente il futuro che si profila e quello necessario.

Officina socio-politica Altovicentino

Una scuola di politica, un’officina di idee, di giovani, per giovani. L’Altovicentino si mette in gioco: otto incontri fra Schio, Valdagno e Valli del Pasubio.

Officina socio-politica Veronese

La scuola inizierà la sua prima edizione nel 2022